Il confronto tra i sistemi di filtrazione è fondamentale per riconoscerne pro e contro. Ad oggi esistono principalmente 2 sistemi di filtrazione per le piscine interrate: Skimmer, Bordo Sfioro .

Skimmer

Il sistema comune più utilizzato, anche perché più economico, è sicuramente il sistema a skimmer. Questo sistema consiste nel convogliare, tramite le bocchette di Immissione , l’acqua in grandi bocche svasate di aspirazione chiamate skimmer.

Le dimensioni , la forma e la profondità della piscina determinano solitamente il numero di skimmer da dover installare in questo tipo di piscine.

Le piscine a skimmer esteticamente sono spesso molto basilari per favorire la filtrazione al design. Gli skimmer si troveranno sempre dalla parte opposta alle bocchette di immissione , in modo da poter generare un circolo obbligatorio all’acqua.

Se è vero che questo sistema di filtrazione è molto economico è altrettanto vero che è anche il meno performante a livello di igiene e pulizia.

Un’esempio classico è che se una foglia o un’insetto cadrà lontano da uno skimmer potrebbe diventare pesante prima di arrivare per inerzia verso l’aspirazione e quindi depositarsi sul fondo della piscina invece di essere raccolto dallo skimmer.

In queste piscine l’utilizzo di robot automatici o di aspiratori per il fondo diventano obbligatori e devono essere utilizzati più volte a settimana soprattutto in caso di vento, temporali foglie ecc.

A volte le classiche piscine a skimmer vengo vendute ad ignari acquirenti come effetto sfioro cascata o skimmer sfioratore. Fate attenzione in quanto una tracimazione a sfioro rispetto ad una aspirazione skimmer non ha nulla di simile, nemmeno lontanamente.

Piscina a skimmer con spiaggia laterale a gradoni centrali
Piscina a sfioro con zona relax interna
Piscina a skimmer tradizionale con robot piscina

Sfioro

Le piscine più belle e ricercate vengono da sempre realizzate con il bordo sfioratore che oltre ad un effetto scenografico meraviglioso garantisce anche una pulizia molto più accurata della linea dell’acqua.

Con questo sistema si evita inoltre il classico problema della riga nera che si forma nelle piscine a skimmer.

Con il bordo sfioratore qualsiasi cosa si depositi sul pelo dell’acqua cadrà velocemente nella canalina del bordo sfioratore per essere trasportato nella vasca di compensazione,classica per questo tipo di piscine.

La vasca di compensazione come dice il nome, serve proprio per compensare i volumi delle persone che utilizzeranno la piscina che essendo a sfioro altrimenti allagherebbe continuamente le pavimentazioni esterne.

Nella vasca di compenso inoltre sono presenti numerose sonde di funzionamento. Queste sonde, purtroppo, sono spesso da sostituire e questo è il punto negativo di questo tipo di filtrazione.

Quando una sonda si danneggia o non legge correttamente il livello dell’acqua i problemi possono non essere visibili nell’immediato dall’utente, con probabili ed inutili sprechi d’acqua.

Piscina a sfioro senza vasca di compenso con bordo sfioratore in legno - Panoramica dall'alto
Scala centrale piscina a sfioro

Confronto tra i sistemi di filtrazione per arrivare alla rivoluzione Zavatti

Il mondo della piscina è fermo da oltre 30 anni a questi 2 sistemi e niente e nessuno ha mai fatto nulla per provare o sperimentare concetti nuovi che potessero portare ad un qualcosa di pratico ma innovativo senza precludere la funzionalità.

Per fortuna, tra le mille innovazioni, Zavatti è riuscita a realizzare qualcosa di unico ed innovativo , che potesse unire le migliori caratteristiche dei vari sistemi di filtrazione.

Siamo arrivati dunque alla miglior innovazione nel mondo della piscina con un brevetto unico ed esclusivo. L’unica vera piscina a sfioro senza vasca di compenso.

Con l’innovativo sistema Zavatti Piscina a sfioro potrai avere una stupenda piscina a sfioro con la praticità e l’affidabilità di una piscina a skimmer. Con il sistema Zavatti anche i metri cubi d’acqua in piscina restano esattamente come in una piscina a skimmer.

La sfida di Zavatti è stata quella di poter consegnare ad ogni cliente una vera piscina a sfioro ma senza l’elettronica che potrebbe danneggiarsi. Per questo motivo in pochissimi anni Zavatti è diventato leader nel settore offrendo un prodotto innovativo, apprezzato dai privati ma anche dagli architetti più esigenti.